Qualche cenno sull'argomento:

RESIDENZA PER ANZIANI CLELIA E FLORINDO COMOTTO

DESCRIZIONE DELLA STRUTTURA

La Residenza per anziani denominata Casa di Riposo “Clelia e Florindo Comotto” ha sede a Vigliano Biellese. È autorizzata al funzionamento con delibera dell’Asl Biella n. 591del 21/08/2001 per 20 posti letto RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale) in regime definitivo, per 36 posti letto RAF (Residenza Assistenziale Flessibile) in regime transitorio, per 11 posti letto RAA (Residenza Assistenziale Alberghiera) e per 10 posti per il Centro diurno. È in possesso dell’accreditamento istituzionale ai sensi della D.G.R. Regione Piemonte n. 25 – 12129 del 14/09/2009, Delibera ASL BI n 876 23/12/2009; è convenzionata con ASL BIELLA per le prestazioni di bassa, media e alta intensità assistenziale. Il titolo autorizzativo e l’accreditamento istituzionale sono stati volturati ad Anteo Cooperativa Sociale Onlus con delibera ASL n.ro 715 del 5/11/2014. La struttura è di proprietà del Comune di Vigliano Biellese e la gestione è stata assegnata in concessione ad Anteo Cooperativa Sociale Onlus dal 1° novembre 2014 per la durata di 20 anni. Si rivolge ad Anziani autosufficienti e non autosufficienti.

INSERIMENTO

L’inserimento in regime di convenzione è regolato da una graduatoria stilata dalla ASL sulla base del punteggio attribuito all’ospite dall’Unità di Valutazione Geriatrica. In tutti gli altri casi è necessario prendere contatto con la direzione della residenza, telefonando in sede oppure attraverso il Servizio sociale competente per territorio.

RETTA

La retta giornaliera si compone di una quota alberghiera – comprensiva della camera e dei servizi di ristorazione e di pulizia – e di una quota sanitaria: se l’inserimento in struttura avviene privatamente, entrambe sono a carico dell’ospite o dei suoi familiari; per gli utenti convenzionati la quota sanitaria è a carico dell’ASL.