Qualche cenno sull'argomento:

I GIGLI DI CANDIA LOMELLINA RESIDENZA PER ANZIANI RSA

DESCRIZIONE DELLA STRUTTURA

La struttura, situata nel centro di Candia Lomellina (PV), era in origine un’abitazione privata di proprietà dei Conti Cambieri, de-nominata “Vecchio Palazzo Cambieri”. Nel 1990 il Comune ha acquistato l’edificio dalla famiglia Bellasio e lo ha ristrutturato completamente con l’intenzione di trasformarlo in una Residenza Albergo per Anziani. Nel dicembre del 2001 è stata attivata la Residenza Albergo I Gigli che, nello stesso mese dell’anno seguente, ha ottenuto l’Autorizza¬zione al funzionamento come Residenza Sanitaria Assistenziale e l’accreditamento da parte della Regione Lombardia per 22 posti letto abilitati, accreditati e a contratto. La struttura, che la Cooperativa Anteo ha in gestione fino al 2021, offre ospitalità di tipo residenziale ad anziani non autosufficienti e parzialmente autosufficienti.

INSERIMENTO

L’inserimento in regime di convenzione è regolato da una graduatoria stilata dalla ASL sulla base del punteggio attribuito all’ospite dall’Unità di Valutazione Geriatrica. In tutti gli altri casi è necessario prendere contatto con la direzione della residenza, telefonando in sede oppure attraverso il Servizio sociale competente per territorio.

RETTA

La retta giornaliera si compone di una quota alberghiera – comprensiva della camera e dei servizi di ristorazione e di pulizia – e di una quota sanitaria: se l’inserimento in struttura avviene privatamente, entrambe sono a carico dell’ospite o dei suoi familiari; per gli utenti convenzionati la quota sanitaria è a carico dell’ASL.