Qualche cenno sull'argomento:

I GIGLI DI CANDIA LOMELLINA RESIDENZA PER ANZIANI RSA

LA STRUTTURA E LE CAMERE

La RSA I Gigli sorge a Candia Lomellina, un piccolo comune di poco più di mille e cinquecento abitanti situato nella Lomellina Occidentale, a circa 30 chilometri da Pavia e 80 da Milano. La struttura è accreditata con la Regione Lombardia e dispone di 22 posti letto RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale). Le camere (tutte doppie) sono arredate secondo la normativa vigente nel rispetto dei più elevati standard in materia di assistenza e sicurezza e garantiscono agli ospiti un soggiorno all’insegna del comfort e della tranquillità. Gli ambienti comuni, ampi e ben curati, comprendono: bagni assistiti per anziani non autosufficienti, sala da pranzo, spazi dedicati ai momenti di svago, giardino.

A CHI SI RIVOLGE

La RSA I Gigli di Candia Lomellina (PV) offre ospitalità ad anziani autosufficienti e non autosufficienti che necessitano di un livello d’intensità assistenziale non più sostenibile a domicilio; sono inoltre possibili ricoveri temporanei di sollievo.

INSERIMENTO

L’inserimento in regime di convenzione è regolato da una graduatoria stilata dalla ASL sulla base del punteggio attribuito all’ospite dall’Unità di Valutazione Geriatrica. In tutti gli altri casi è necessario prendere contatto con la direzione della residenza, telefonando in sede oppure attraverso il Servizio sociale competente per territorio.

LA RETTA

La retta giornaliera si compone di una quota alberghiera – comprensiva della camera e dei servizi di ristorazione e di pulizia – e di una quota sanitaria: se l’inserimento in struttura avviene privatamente, entrambe sono a carico dell’ospite o dei suoi familiari; per gli utenti convenzionati la quota sanitaria è a carico dell’ASL.

I NOSTRI SERVIZI

La RSA I Gigli di Candia Lomellina (PV) offre servizi socio-sanitari, assistenziali e alberghieri in regime di degenza.

La retta comprende i seguenti servizi:

  1. servizi di assistenza medica, infermieristica, socio-sanitaria e tutelare;
  2. servizi di riabilitazione psico-fisica, animazione e assistenza psicologica;
  3. servizi generali (mensa, pulizie), amministrativi e complementari;
  4. farmaci e ausili per incontinenza;
  5. ausili e presidi sanitari.

La retta non comprende:

  1. spese per pedicure;
  2. parrucchiere;
  3. spese alimentari per menù speciali non motivate da prescrizioni mediche;
  4. spese voluttuarie e telefoniche;
  5. trasporti da e verso l’esterno, in ambulanza o con altri mezzi.

LA RISTORAZIONE

I pasti sono preparati da personale specializzato che utilizza la cucina della residenza, secondo un menù approvato dal servizio di Dietologia dell’ATS di Pavia, che prevede cibi freschi, frutta e verdura di stagione e che contempla diete alternative per gli ospiti affetti da patologie particolari, tenendo in considerazione corrette combinazioni alimentari. La lavorazione e la preparazione degli alimenti avvengono secondo quanto previsto dalla normativa vigente al fine di garantire la massima sicurezza igienica. I menù proposti hanno una rotazione quadri-settimanale estate-inverno. Gli ospiti possono prenderne visione in sala da pranzo. Gli ospiti prenotano quotidianamente i pasti con l’ausilio del personale addetto all’assistenza, in base alle loro preferenze e coerentemente con l’eventuale piano alimentare ad essi prescritto, scegliendo tra i menu previsti per il giorno e tra le alternative di volta in volta disponibili. Ogni piatto viene preparato in base a quanto specificato nel ricettario e nelle tabelle dietetiche approvate dalla ATS. I pasti principali, compatibilmente con le condizioni di salute dell’ospite, vengono serviti in sala da pranzo.