L’Amministrazione comunale, la ASL 13 di Novara e la cooperativa Anteo  Giovedì 24 gennaio inaugureranno a Ghemme, in Via Roma 48, la Residenza per Disabili “Piero Serra”, intitolata al noto benefattore locale.

La nuova struttura è classificata come Residenza Assistenziale Flessibile Tipo A, in quanto destinata a persone adulte con una disabilità complessa che, accanto alle loro difficoltà di natura psichica o psicofisica, possiedono risorse, soprattutto sul piano espressivo e relazionale, che si potranno mantenere e potenziare. Ciascun Ospite, infatti, nell’ambito di un progetto personalizzato complessivo, svolgerà attività sia negli spazi interni della Residenza sia sul territorio, pianificate e organizzate sulla base delle esigenze e degli interessi individuali.

Un’équipe di professionisti quali medici, psicologi, educatori, infermieri, operatori socio sanitari e conduttori di laboratori espressivi e motori garantirà agli Ospiti i servizi assistenziali, educativi e riabilitativi ottimali per una qualità della vita crescente.

La struttura è ubicata in una zona tranquilla, nel centro del paese, ed è organizzata per accogliere dieci Ospiti in camere da due posti letto ciascuna, spaziose, luminose e dotate di servizi; sono disponibili i locali per lo svolgimento delle attività individuali e di gruppo e un’ampia palestra.

Anteo, nelle figure della dott.ssa Cristiana Rossin, come responsabile del servizio, e della dott.ssa Rossella Merlo, coordinatrice, dà così vita, con la collaborazione dell’Azienda Sanitaria Locale, ad un progetto che ha come obiettivo la presa in carico globale degli Ospiti e la costruzione di percorsi riabilitativi personalizzati.

All’inaugurazione interverrà il sindaco di Ghemme, Davide Temporelli, che invita caldamente la comunità a partecipare all’evento, che si terrà a partire dalle ore 10:30.