Anteo ha partecipato a un’iniziativa di profondo significato sociale che si è svolta in Puglia, organizzata dal Dott. Giuseppe Pillo e dal Centro Salute Mentale di Troia (FG), in collaborazione con i Comuni di Troia e Lucera, il GAL “Meridaunia” di Bovino, l’associazione “Tutti in volo” e la Pro Loco di Troia. Il progetto “Sportiva… Mente – L’utopia possibile”, giunto alla nona edizione, ha come obiettivo la sensibilizzazione e la lotta allo stigma e alla discriminazione legata alla malattia mentale e Anteo, presente sul territorio pugliese proprio per attività nell’area dei servizi psichiatrici, ha colto volentieri l’opportunità di contribuire con la sua presenza attiva.

Tra gli eventi in programma, il tradizionale torneo internazionale di calcetto, che ha coinvolto numerose squadre provenienti dal territorio nazionale, comunitario ed extracomunitario, composte da operatori e fruitori dei servizi per la tutela della salute mentale, studenti, rappresentanti delle forze dell’ordine e migranti ha rappresentato un contesto ideale per esprimere e diffondere una sensibilità inclusiva e di stimolo all’integrazione concreta.

Le Responsabili dei Servizi di Psichiatria Anteo hanno organizzato la nostra partecipazione all’iniziativa, che è stata molto apprezzata dagli utenti: “in campo siamo tutti uguali, conta solo come giochi”, hanno avuto modo di osservare.

La squadra di ANTEO, composta da 5 utenti, 2 operatori e 2 volontari in rappresentanza dei servizi di Psichiatria di Biella e Cossato gestiti dalla cooperativa (centri diurni, servizi residenziali e riabilitazione lavorativa), è arrivata ai quarti di finale del torneo, uscendo in fine sconfitta per 7 a 4 contro la squadra belga.

Oltre al calcetto, musica e spazi dedicati alla comicità  e al buon cibo hanno contribuito a costruire una preziosa occasione di scambio di esperienze e riflessione sulla necessità di coltivare e diffondere una cultura aperta alla diversità e all’identità dell’altro.

Congratulazioni a tutti coloro che si sono impegnati (e divertiti) in un contesto di gioco e soprattutto di condivisione di emozioni e valori, tornando a Biella con un bel risultato, sportivo e non!

http://www.spaziosociale.it/articolo.asp?id_art=4896

 

logo        sportivamente2017        IMG-20170511-WA0004_resized        IMG-20170512-WA0005_resized        IMG-20170512-WA0009_resized